Tutto su Deep Inside, il primo album

Disco di esordio degli Oracle Sun, che in questo lavoro mostrano le influenze e le esperienze maturate nelle band passate (come Labyrinth e Shining Fury).

Un disco che fonde le tipiche sonorità del Power Prog italiano con una particolare attenzione alla vena melodica, tipica delle produzioni firmate da Frank Andiver.

Ascoltalo su soundcloud

Recensioni da tutto il mondo

Stilisticamente siamo un po’ dalle parti dell’incredibile esordio dei Labyrinth, quel “No Limits” fatto di poderose accelerazioni, tastiere techno-trance e melodie ai limiti del pop. Elementi che però ritroviamo miscelati in misura diversa, perché diversi sono (quasi) tutti gli interpreti, e integrati in un sound ricco e molto personale.by Simo Narancia on truemetal.it

Per dare un maggior tocco di personalità alle canzoni di “Deep Inside” non mancano inserti al limite del prog, senza che questi vadano a snaturare il marchio di fabbrica della band, un power metal senza compromessi.by Andrea Raffaldini on metalitalia.com

Non di solo power vivono tuttavia gli Oracle Sun che, grazie anche ai numerosi ma velati richiami prog, alla cura riposta negli arrangiamenti e ad un songwriting maturo ed elegante, riescono davvero a fare la differenza.by Enrico De Paola 7 on Metal Maniac

‘Lost In Silence’, song orecchiabile che vede un “simpatico” duello tra la chitarra e le tastiere, l’accattivante ‘Light Of Life’, e ‘New Sunrise’, un brano elegante dotato di un refrain esplosivo.by Andrea Sacchi on metallus.it

A seconda che preferiate l'headbanging o prestare attenzione alle finezze del sound, mentre ascoltate un disco, qui sarete pienamente soddisfatti per entrambe le cose!by Stefan Kayser on powermetal.de

Gli Oracle Sun mettono sul tavolo molte influenze, il songwriting è diretto e fresco, ma servono davvero molti ascolti per scoprire la piena intensità.by Bruce Dragonchaser on metalcrypt.com

Le melodie entrano sottilmente ma con risolutezza nelle orecchie. Siamo grosso modo sui lidi dei Labyrinth pre-Freeman e dei Vision Divine, senza copiarli.by nameless on metalglory.de

Le nove canzoni sanno come far felici i fans di Stratovarius, Symphony X e At Vance.by Florian Schörg on metal.de

Un album potente e melodico, con diversi cambi di tempo e impreziosito da un’ottima produzione. Rimane una delle migliori uscite del genere di quel periodo.By Paolo G. Baschiera on loudandproud.it

“Deep Inside”, piccolo gioiello di power metal melodico e progressivo, che ancora oggi diversi di noi ricordano e considerano come una delle migliori uscite nel genere, pubblicate tra il 2005 ed il 2006.By Antonino Blesi on metallus.it

Available on:

Free Download

Deep Inside

Release Date : Gennaio 30, 2006
Artist : Oracle Sun
Format : CD

Crediti:

Alessandro Cola – Basso
Frank Andiver – Batteria
Emi Manuguerra – Chitarra
Fabrizio Marnik – Tastiera, Pianoforte
Val Shieldon – Voce principale, cori.

Tutte le canzoni sono scritte e arrangiate dagli Oracle Sun.
Tutti i testi sono scritti dagli Oracle Sun.
Synth aggiuntivo sulle tracce 5, 6, 7 di Frank Andiver.

Prodotto da Frank Andiver e Oracle Sun.
Registrato e mixato allo Zenith Recordings Studio presso Risingworks, Lucca (Italia), giugno-novembre 2004.
Mastering di Frank Andiver presso Zenith Recordings Studio, dicembre 2004.

Etichette: Scarlet / King Records.